Tecnologie/Soluzioni

Nutrient Recovery & Power (NR&P)

RECUPERO DI ENERGIA E PRODUZIONE DI FERTILIZZANTI: STOCCAGGIO DI CO2 E RECUPERO DI MATERIA E FERTILITÀ DEI SUOLI

Le tecnologie proprietarie di Simbiosi Recupero Elementi Nutritivi e quella legata alla Gassificazione permettono di recuperare energia durante la produzione dei fertilizzanti e, nei casi in cui questo possa servire, possono «shiftare» automaticamente dalla produzione di fertilizzanti e sostanza organica alla produzione di quantità maggiore di energia.

Il tutto può essere fatto in modo automatico, attraverso il sistema Adam & Eva, arrivando addirittura ad arbitrare, in virtù della variabilità dei prezzi della energia e dei fertilizzanti, o delle necessità contingenti, tra l’una e l’altra «commodity».

In questa logica nasce la tecnologia Nutrient Recovery & Power (NR&P) di Simbiosi, un sistema innovativo per la valorizzazione delle matrici organiche, massimizzando il rendimento energetico e le caratteristiche di nutrimento per i terreni.

NR&P MATRICE

La tecnologia NR&P si basa sulla consapevolezza che energia e fertilizzanti sono risorse scarse e può in ogni istante passare dalla produzione di energia (Biometano, Energia Elettrica, Idrogeno) alla produzione di fertilizzanti e solfato ammonico con caratteristiche di fertilizzazione per i terreni consentendo automaticamente di ottimizzare le funzioni impiantistiche, stoccare CO2, permettere l’agricoltura rigenerativa, con benefici agronomici pari anche a circa 35% in più di produzione per ettaro.
NR&P unisce la digestione anaerobica brevettata da Simbiosi con un sistema di gassificazione innovativo, proprietà intellettuale di Simbiosi, il tutto monitorato dall’intelligenza artificiale ADAM & EVA.
Quest’ultima consente, infatti, di monitorare l’impianto in tempo reale, permettendo l’arbitraggio tra la produzione di fertilizzante e energia in virtù dei valori economici delle rispettive commodities.

Consente inoltre di stimare l’andamento dell’impianto nei periodi futuri e tenere sotto controllo i valori delle variabili considerate rilevanti, al fine di avere un impianto sempre performante. Consente, inoltre, tramite l’analisi dei dati storici, di prevedere eventuali guasti passando quindi ad una logica di manutenzione predittiva che non solo punti ad evitare che gli stessi guasti si verifichino, ma anche di ottimizzare la gestione degli interventi di manutenzione per ridurne i costi. Lavora con un sistema di algoritmi auto-adattivi (“machine learning”) ed è costituita da due funzioni che lavorano in coppia. Attraverso algoritmi proprietari di Simbiosi le inefficienze sono trasformate in risparmi, le analisi puntuali diventano quindi manutenzione preventiva e consentono la progettazione e l’attivazione di azioni correttive, e le valutazioni finanziarie diventano logiche automatiche .

NR&P_FLUSSI